Monthly Archives: marzo 2014

Ventiduesima Puntata

Nella prima parte della ventiduesima puntata di Radio Dublino in occasione della Giornata della Terra abbiamo sentito estratti dai film di Ermanno Olmi Lungo il fiume e Terra Madre. Abbiamo intervistato Deborah, italiana che vive a Westport e come di consueto ospitato Parole Parole Parole a cura di Giulia e Radio Dublino News a cura di Paolo Bergomi.

L’ospite della puntata è stato Giuseppe Crupi, Managing Director della Italian School of Cooking (www.flavourofitaly.net) di Dublino. Abbiamo parlato di cibo e opportunità a Dublino.

Questa la playlist della puntata:

  • Le Orme – Se io lavoro
  • Zucchero – Non ti sopporto più
  • Giuseppe di Stefano & Maria Callas – Libiamo da La Traviata (G.Verdi)
  • Fabrizio De Andrè – Geordie
  • Rino Gaetano – Al Compleanno della Zia Rosina
Annunci

Parole Parole Parole – Quinta Puntata

Nello spazio Parole Parole Parole di Radio Dublino di questa settimana, per gli ascoltatori italiofili che ci seguono, abbiamo proposto un paio di espressioni che si possono dire – o semplicemente pensare se si tratta del nostro capo in ufficio! – quando perdiamo la pazienza con qualcuno, quando non tolleriamo qualcuno o qualcosa.

La prima canzone di Zucchero “Non ti sopporto più” (1987) ci introduce all’espressione omonima “non ti sopporto più.” ‘Sopportare qualcuno’ significa tollerare, accettare qualcuno o qualcosa.

Un’altra espressione dal significato simile ma usata in un contesto più informale è quella tratta dalla canzone di Rino Gaetano “Nuntereggae più” una canzone molto ironica e satirica tratta dall’album omonimo del 1978: ‘non ti reggo più’. “Nun te reggae più” è anche un gioco di parole tra reggae (stile di musica) e reggo (dal verbo ‘reggere’ che significa sopportare). ‘Nun’ e ‘te’ sono varianti regionali/dialettali di, rispettivamente ‘Non’ (avverbio di negazione) e ‘ti’ (pronome diretto).

L’espressione che interessa a noi è “Non ti reggo più.” Il verbo ‘reggere’ letteralmente significa ‘sostenere’, ma nel contesto della canzone di Gaetano significa ‘sopportare’

Cliccate su questi link per riascoltare tutte le canzoni con i testi e cantare a squarciagola!
Zucchero: http://youtu.be/hN7621Vktk0 (video); http://www.zucchero.it/testi/non-ti-sopporto-piu/ (testo)
Rino Gaetano: http://youtu.be/MN4F8A3OtSY

Ventunesima Puntata

Questa settimana  si è parlato della festa di San Patrizio nelle campagne, di surf nella west coast e dei bagni di alghe. Abbiamo sentito Ti auguro tempo di  Elli Michler. Nella seconda parte della puntata abbiamo intervistato Roberto Rizzuto sul suo blog http://lavorareinirlanda.wordpress.com.

E come sempre le rubriche Parole Parole Parole a cura di Giulia e Radio Dublino news a cura di Paolo hanno completato le parti parlate.

Questa la playlist della puntata:

  • Alan Sorrenti – Figli delle stelle
  • Giuliano Palma – Ora lo sai (Ska Version)
  • Bruno Lauzi – Ritornerai
  • Natalino Otto – Che ritmo, senti che ritmo
  • Luca Carboni – Fragole buone buone
  • Mario Venuti – Il libro della terra

Parole Parole Parole – Quarta Puntata

Nello spazio Parole Parole Parole di Radio Dublino di questa settimana, per gli ascoltatori irlandesi-italiofili che ci seguono, abbiamo proposto un’altra espressione colloquiale di apprezzamento “essere un mito.” La canzone che contiene questa espressione è uno dei primi grandi successi del duo 883 (otto otto tre) e s’intitola “Sei un mito!” (1993).

L’espressione “essere un mito (myth)” si usa colloquialmente per fare un apprezzamento e significa ‘sei grande’, ‘sei fantastico’, ‘sei eccezionale’, ‘sei bravo’ ecc.

L’aggettivo “grande” significa di dimensioni notevoli, grosse, ma la nostra espressione chiave della canzone di Nek, “essere grande,” si usa in senso figurato e colloquialmente per fare un apprezzamento.

Cliccate sul video per riascoltare tutta la canzone con il testo e cantare a squarciagola!

Ventesima Puntata

Questa settimana  si è parlato della festa di San Patrizio a Dublino. Nella seconda parte della puntata abbiamo intervistato  l’italo-americana Briana Palma sulla sua esperienza a Dublino e sul suo reportage sulla Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani. Trovate alcune infomazioni sulle Saline di Trapani – di cui ha parlato il direttore Girolamo Culmone in collegamento telefonico –  su http://www.wwfsalineditrapani.it/

E come sempre le rubriche Parole Parole Parole a cura di Giulia e Radio Dublino News a cura di Paolo hanno completato le parti parlate.

Questa la playlist della puntata:

  • Trip – Energia
  • Mina – Grande grande grande
  • Jovanotti – estate
  • Lelio Luttazzi – Rabarbaro Blues
  • Giuliano Palma – Come ieri (feat. Marracash)
  • Delirium – Dolce acqua / Speranza


« Vecchi articoli