Monthly Archives: aprile 2018

Puntata 202

Piero torna alla regia della puntata 202!

In questa puntata abbiamo parlato di Alcohol bill e del problema alcohol in generale qui in irlanda.
Abbiamo parlato della nostra bella italia, ancora senza un governo a quasi un mese dalle elezioni.
Ospiti in studio Paola e Antonella dell’associazione MERJ e con la nostra Lorena, abbiamo parlato dell’imminente referendum irlandese per cancellare l’articolo 8 della costituzione, ulteriori informazioni su MERJ https://www.facebook.com/MERJIreland/ .

Come eventi abbiamo parlato dell Enit – Italian Fusion Festival 

 

Playlist:

  • Arcade Fire – I’m sleeping in a submarine
  • SHAKALAB feat. ASSASSIN – FROM SICILY TO JAMAICA
  • Nobraino – Endorfine
  • Rebel girl – Bikini kill
  • Negrita – Adios Paranoia
  • Brunori Sas – L’uomo nero

Podcast:

 

Annunci

Radio Dublino sostiene il Sì Referendum per Legalizzare l’Aborto

Radio Dublino aderisce alla campagna per il sì nel referendum sull’aborto del prossimo 25 maggio. Il referendum deciderà se abrogare o no l’ottavo emendamento della Costituzione irlandese, che eliminerebbe gli ostacoli che attualmente impediscono la creazione di una legislazione sull’accesso sicuro all’aborto.

L’ottavo emmendamento (approvato con referendum il 7 settembre 1983 e firmato in legge il 7 ottobre dello stesso anno)  equipara il “diritto alla vita del nascituro” al “diritto alla vita della madre” rendendo di fatto illegale l’aborto in quasi tutte le circostanze (tranne nel caso in cui la gravidanza metta a rischio la vita della donna).

Agli elettori irlandesi verrà chiesto se vogliono abrogare l’articolo 40.3.3 della Costituzione, meglio noto come ottavo emendamento e la riforma, se approvata, modificherà la Costituzione inserendo nella Carta fondamentale irlandese: “Disposizioni possono essere previste dalla legge per la regolamentazione della cessazione della gravidanza” e sul punto il Governo ha già preso l’impegno di introdurre una legislazione sull’interruzione di gravidanza senza restrizioni per le prime 12 settimane.

Dal 2013 le interruzioni di gravidanza sono consentite in limitatissimi casi, solo quando la vita della madre è a rischio e la pena massima per gli aborti illegali è di 14 anni di carcere.

Dal 1983, anno di approvazione dell’ottavo emendamento, circa 170.000 donne irlandesi hanno viaggiato nel Regno Unito per interrompere le loro gravidanze, con costi elevati, difficoltà logistiche e tensioni emotive. Inoltre, fino a 2.000 donne all’anno interrompono la gravidanza assumendo la pillola abortiva, ottenuta illegalmente online.

In Irlanda l’interruzione di gravidanza non è consentita in caso di stupro o incesto e nemmeno quando c’è un’anomalia fetale. L’Irlanda ha le leggi sull’aborto più restrittive in Europa, con una media di 11 donne che viaggiano all’estero ogni giorno per accedere a quella che dovrebbe essere l’assistenza sanitaria di base tra vergogna e stigma sociale in un ambiente non familiare perché in Irlanda permane quel divieto che il comitato per i diritti umani delle Nazioni Unite ha definito come “crudele, inumano e degradante”.

Il primo ministro irlandese, Leo Varadkar di Fine Gael, e il leader dell’opposizione parlamentare Fianna Fáil, Micheál Martin, stanno sostenendo il sì alla rimozione del divieto, ma si prospetta una campagna #HomeToVote con oltre 40000 irlandesi in giro per l’Europa che torneranno appositamente in patria per il voto, come già successo nel 2015 con l’introduzione per referendum del matrimonio egualitario.

 

Puntata 201

Federico AlbaneseTornano Márya e Marco alla regia della puntata 201! Ben Klaasen, in occasione dell’anniversario della sua partenza nel Marzo 2017, racconta la sua esperienza di cammino attraverso l’Europa per raggiungere Isbanbul partendo da Dublino.

Nella seconda parte della puntata viene messa in onda l’intervista fatta da Maurizio e Sebastiano a Federico Albanese. Si parla di Champions League, premi Ignobel ed eventi a Dublino.

Tra gli eventi segnaliamo:

Ovviamente abbiamo anche ricordato il party per la puntata 200 e il lancio dell’Italian Fusion Festival: https://radiodublino.com/2018/03/27/radio-dublino-200th-episode-italian-fusion-festival-launch/

Playlist:

  • Arcade Fire – Ready to Start
  • Hanka Paldum – Voljela sam
  • Planet Funk – These boots are made for walking
  • Baustelle – Veronica no.2

Podcast:

Puntata 200

Il 4 Aprile Giuseppe e Grazia tornano in regia e, in compagnia di Sebastiano, Onofrio e Lorena, festeggiano insieme il traguardo della puntata numero 200 di Radio Dublino.

Nella prima parte, il nostro direttore Maurizio intervista Paolo Serpi, nuovo ambasciatore Italiano a Dublino. L’ambasciatore ci parla delle sue prime impressioni su Dublino e l’Irlanda in generale e sul suo percorso prima dell’approdo irlandese.

Nella seconda parte della puntata presentiamo ufficialmente la seconda edizione dell’Italian Fusion Festival che si terrà l’8 Luglio al Grand Social e che prevede un’interessantissima Line up che spazierà dal Jazz al Folk sino all’Alternative Rock. Il festival avrà anche un nutrito numero di workshop atti alla promozione e all’incontro della cultura italiana con quella irlandese e una sezione dedicata alle arti visive. Immancabili i food stalls che delizieranno anche i palati più esigenti.

Per festeggiare ufficialmente la puntata 200 e promuovere il nostro Festival, Radio Dublino organizza una festa a ingresso grautito il 15 Aprile al Riot, in Aston Quay. Sarà necessario registrarsi, prenotando un biglietto sulla pagina Facebook dell’evento. Vi aspettiamo!

Ricordiamo inoltre le novità dell’IIC, incluse le iniziative che si terranno nel mese Giugno ‘Bambini, matti e solitari – Chasing Faber in Dublin’ e dedicate alla figura di Faber, a quasi 20 anni dalla sua scomparsa.

Radio Dublino torna Mercoledì 11 Aprile.

Stay tuned!

Playlist:

  • Marcello Murru – Arbatax
  • Arcade Fire – Put your money on me
  • Jonathan Richman – Just Because I am Irish
  • Federico Albanese – Your lunar way

Vi aspettiamo in radio, live su Near FM 90.3, tutti i mercoledì del mese dalle ore 21.30. Podcast sulla nostra pagina Facebook, su Mixcloud e sul nostro sito radiodublino.com.

Podcast: