Category Archives: Eventi

Puntata 174

Nell l’ultima puntata della stagione di Radio Dublino prima della pausa estiva, Maurizio, in regia, ci ha raccontato con Lorena il terremoto della scorsa settimana a Kos che ha visto Radio Dublino unica emittente radio-televisiva testimone dell’accaduto.

In studio Sofia ci ha parlato del recente concerto degli U2 al Croke Park di Dublino. Giuseppe ci ha parlato delle vacanze in Italia degli espatriati.

In puntata spazio anche alle news e agli eventi dell’estate Irlandese.

Radio Dublino torna Mercoledì 13 Settembre. Stessi orari. Stessa frequenza. Squadra rinnovata. Stay tuned!

Playlist:

  • Italia Loves Emilia – A Muso Duro
  • Ludovico Einaudi – Elegy for the Arctic
  • Andrea Venezia – Baciami Ora
  • U2 – Where the Streets have No Name
  • Andrea Laszlo De Simone – La Guerra dei Baci

Podcast:

 

Puntata 164

Durante la puntata 164 Piero e Valentina hanno intervistato Giovanni Pezzillo, titolare dell’azienda  Caffè Zucco (www.caffezucco.com), con lui abbiamo parlato di caffè, di com’era la differenza prima e dopo la Celtic Tiger, e di nuove tendenze del caffè a Dublino.

Durante la seconda parte Valentina ci ha parlato dell’attacco informatico “Wannacry”, e si è anche parlato di consigli generali su come difendersi in questo mondo virtuale.

Si è poi parlato brevemente dell’Eurovision che si è concluso lo scorso sabato.

Abbiamo parlato del Italian Fusion Festival organizzato da Radio Dublino (www.italianfusionfestival.com).

La puntata si è conclusa con gli eventi della settimana, in particolare degli eventi dell’Istituto Italiano di Cultura (www.iicdublino.esteri.it/iic_dublino/it) e degli eventi dell’Irish Heritage (www.dlrcoco.ie/en)

Playlist:

  • The Cranberries – Wake up and smell the coffee
  • Pino Daniele – ‘na tazzulella ‘e cafè
  • Frank Sinatra – The coffee song
  • Filippo Graziani – Explodere
  • Nataline Imbruglia – ShiveR

 

 

Italian Fusion Festival

Italian Fusion Festival

Italian Fusion Festival Logo

Radio Dublino presenta l’Italian Fusion Festival, un evento che si svolgerà il 2 luglio a Dublino dalle 4PM alle 11PM al Grand Social,  Liffey Street di Dublino 1 (di fronte al Ha’penny bridge).

Il festival, interamente organizzato da Radio Dublino, mira a promuovere la connessione tra l’Italia e l’Irlanda attraverso diverse bands con sede in Irlanda la cui musica è il risultato della collaborazione tra musicisti irlandesi e italiani.

Tutte le band hanno partecipato a puntate passate di Radio Dublino e offrono una panoramica interessante delle ultime tendenze musicali nella scena di Dublino e una plastica rappresentazione dell’apporto degli artisti e musicisti italiani all’arte e alla musica locale.

La line-up del festival si estende da jazz, folk, trad, blues alla musica rock.

  • 5 PM Miss Phoenix and The Jaffa Cakes (Jazz/Swing)
  • 6 PM The SteamFolk (Folk/Trad)
  • 7 PM  Infinitwirl (Trad Dances and Music from the South of Italy)
  • 8 PM  The HQ’s (Rock/Funk)
  • 9 PM The Ballad Of Adam & Eve (Country/Rock/Folk/Blues)
  • 10 PM  Mongrel State (Rock/Folk)

Per completare l’evento nel beer garden ci saranno video di videomakers italiani che vivono in Irlanda e gazebo con cibo italiano. Saranno esibite inoltre delle Vespa d’epoca per celebrare il design italiano.

Per Maggiori Informazioni: www.italianfusionfestival.com
Eventbrite - Italian Fusion Festival

 

 

Puntata 158

Radio Dublino

Per la puntata 158 torna alla regia Valentina. In sua compagnia, Giuseppe e Grazia. Durante la prima parte della puntata si parla di poesia con la rubrica “Chi ha paura degli ossi di seppia?”

Giuseppe legge la propria poesia “Il tradimento” e Grazia analizza il contenuto poetico di tre canzoni, “Un incubo stupendo” dei Management del Dolore Post-Operatorio, “Biddy Mulligan – The pride of the Coomb” dei The Dubliners, e “Buona sfortuna” degli Lo Stato Sociale.

Durante la seconda parte si parla di notizie internazionali, esprimendo cordoglio per gli avvenimenti accaduti in Siria ed in Russia. Valentina poi parla dell’invocazione dell’articolo 50 da parte del Regno Unito, atto che rende ufficiale il processo di uscita dall’Unione Europea, in concomitanza con il 60esimo anniversario del Trattato di Roma, atto che sancì la nascita della Comunità Economica Europea.

Si parla poi del Salone del Mobile 2017 a Milano e di eventi cittadini, in particolare del programma dell’Istituto di Cultura Italiana. Giovedì 6 aprile alle 18.30 ha luogo l’incontro con Domenico Starnone, moderato da Enrica Maria Ferrara. Lunedì 10 aprile alle 18.30 viene proiettato gratuitamente il film “Il Giovane Favoloso”.

Incontro con Domenico Starnone: http://www.iicdublino.esteri.it/iic_dublino/it/gli_eventi/calendario/2017/04/incontro-con-domenico-starnone.html 

Il Giovane Favoloso: http://www.iicdublino.esteri.it/iic_dublino/it/gli_eventi/calendario/2017/04/lunedi-al-cinema-il-giovane-favoloso.html

 

Playlist:

  • Management del dolore post-operatorio – Un incubo stupendo
  • The Dubliners – Biddy Mulligan
  • Lo Stato Sociale – Buona sfortuna
  • Afterhours – Lasciati ingannare
  • Cosmo – Le cose più rare
  • Cè – Un giocattolo vecchio

 

Afterhours live in Dublin

Afterhours live in Dublin

Radio Dublino è proudly Official Media Partner del concerto degli Afterhours a Dublino. Prima e dopo il  concerto faremo delle intervista al gruppo italiano e invitiamo tutti i nostri ascoltatori al concerto che si terrà il 23 Aprile all’Opium Room.

Dopo il tour italiano, che finirà il 31 marzo al Vox Club di Nonantola, AFTERHOURS proseguiranno il tour di “Folfiri o Folfox” anche in Europa.

A partire dal 19 aprile, la band guidata da Manuel Agnelli si esibirà in sette fra le più rinomate venue estere di Bruxelles, Londra, Dublino, Amsterdam, Berlino, Parigi e Barcellona. Una buona occasione per AFTERHOURS di presentare i nuovi brani del disco oltre i confini tricolore.

Gli Afterhours sono un gruppo rock italiano formatosi a Milano nella seconda metà degli anni ottanta e sono tra i portabandiera dell’indie rock italiano. L’attuale formazione è composta da Manuel Agnelli, leader e voce del gruppo, Roberto Dell’Era (basso), Rodrigo D’Erasmo (violino) e Xabier Iriondo (chitarra).

Info e tickets: Event page

« Vecchi articoli